12 ottobre - convocato il CONSIGLIO COMUNALE

Tra gli argomenti inseriti nell’Ordine del Giorno del prossimo Consiglio Comunale, spicca l’Approvazione dello Statuto dell’Unione Territoriale intercomunale del  Natisone (UTI).

La riforma degli Enti Locali ha suscitato un ampio dibattito sulla stampa e creato preoccupazione nei cittadini.

L’obiettivo della riforma è innovare un sistema che non è più adeguato alle esigenze economiche, sociali, di mobilità, demografiche e di comunicazione, molto cambiate rispetto al passato.

Ecco, in estrema sintesi, alcuni dei vantaggi che la riforma degli enti locali dovrebbe apportare.

* Fornisce un adeguato bacino di utenza per erogare servizi essenziali alla comunità, puntando a sostenibilità economica ed ambientale. Rispetto all’erogazione di servizi di trasporto locale, istruzione ed assistenza sanitaria i piccoli centri potrebbero avere un vantaggio;

* Assicura una migliore e più efficiente organizzazione amministrativa, puntando a migliorare l’aggiornamento delle competenze professionali e specializzando il personale, anche rispetto all’uso delle nuove tecnologie;

* Semplifica le regole facilitando, per esempio, il lavoro dei professionisti che operano sul territorio, mentre attualmente sono costretti a confrontarsi con una molteplicità di regolamenti comunali eterogenei;

* Si applicano economie di scala, con indubbi risparmi e raggiungendo obiettivi di finanza pubblica che avranno una positivamente sull’intera comunità regionale;

* L’Unione di Comuni è ritenuta lo strumento più adeguato per rivitalizzare i comuni di minori dimensioni.

Il Rapporto SOSE del 2014 “Verso l’unione e la fusione di Comuni” dimostra che i percorsi di fusione tra Comuni di minore dimensione e la gestione associata dei servizi tra i Comuni in area vasta, sono soluzioni che possono garantire efficienza agli enti locali nell’erogazione dei servizi e un notevole contenimento della spesa.

Il Sindaco a votato a favore dellariforma degli Enti Locali.

 Vedremo come si svilupperà il dibattito in Assemblea civica e quali voti saranno espressi da maggioranza e minoranza.




NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato e iscriviti alla newsletter.

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''