UN RISVEGLIO CIVICO

Ciò che maggiormente colpisce nella vicenda delle elezioni regionali in Emilia Romagna è la grande affluenza al voto.
Quasi il 70% degli aventi diritto al voto si sono recati alle urne.
E' un dato straordinario, un momento di evidente "risveglio civico".

Indipendentemente dal risultato favorevole a Stefano Bonaccini, fotografa una ritrovata consapevolezza dei cittadini della opportunità, oserei dire della necessità, di essere protagonisti della vita politica.

Sarà il risultato della mobilitazione delle "sardine"?
Lasciamo ai commentatori di professione queste valutazioni.
Però è stato bello vedere le file ai seggi.

L'auspicio è che anche a Cividale, per le elezioni amministrative di primavera, si mobilitino coloro che, negli ultimi anni, si sono disinteressati delle politiche espresse localmente e sentano l'importanza di partecipare all'elezione della Amministrazione, che ci governerà per i prossimi cinque anni.




NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato e iscriviti alla newsletter.